Era tutto lì.

In quegli occhi.

Non era amore.

Erano solo anime spogliate del corpo,

anime aldilà del tempo e della ragione.

Sulla stessa frequenza, risuonavano.

Era tutto lì.

In quegli occhi.

Chiavi di porte mai aperte, sconosciute.

Passaggi occultati, in trepida attesa.

E tutto si ferma, cambia colore.

E tutto si rigenera, rinasce a nuova vita.

Pino Mignano – 08 giugno 2021